cover fronte

Muri e mari

€10.00

Descrizione prodotto

Marco Cinque fa parte di quella tradizione, ormai quasi del tutto scomparsa, del cantore della libertà. Come Ignazio Buttitta, Rosa Balistreri, Franco Trincale e Matteo Salvatore, per citare i più noti, la poesia è un grido contro la sopraffazione, una preghiera verso i più deboli e i diseredati del mondo.
Soprattutto oggi che le condizioni umane, malgrado la modernità consenta in apparenza una vita migliore o più comoda, il potere di alcuni è in netto contrasto con l’impossibilità di vivere di milioni di altri. Dalle carceri agli sbarchi clandestini, dalle minoranze etniche o religiose, dagli ergastolani ai condannati a morte, questi sono gli umani cantati e difesi da Marco Cinque, senza interruzione di continuità, senza se e senza ma. Per tutti egli chiede quella vita che è il diritto sacrosanto e fondamentale sancito dalle costituzioni dei paesi civili e dai libri sacri d’ogni fede.

Questo non accade e per questo e di questo Marco scrive.
(Beppe Costa)

Informazioni aggiuntive

ISBN

97888817952353

Pagine

96

Titolo

Muri e mari

Autore

Marco Cinque

Collana

Inediti rari e divesi